top of page
IMG_3661.jpg

Ansia

L'ansia è un'esperienza molto comune. In Australia, 1 persona su 7 attualmente soffre di ansia.

Cos'è l'ansia?

L'ansia è una risposta normale per qualsiasi essere umano, ed è spesso una fonte di motivazione che ci spinge a raggiungere i nostri obiettivi. Ad esempio, l'ansia potrebbe essere ciò che ci aiuta a prepararci efficacemente per un esame. Una volta superata la sfida, i sentimenti ansiosi dovrebbero scomparire. Imparare a regolare meglio lo stress e l'ansia è la chiave per utilizzare questa potente sensazione per lavorare in modo costruttivo per te.

L'ansia varia da una risposta lieve - considerata una risposta normale e salutare - a fattori di stress della vita in qualche modo impegnativi come un esame, un nuovo lavoro, la nascita di un bambino o il primo appuntamento.  

L'ansia generalmente si manifesta come:

  • Pensieri che si concentrano su preoccupazione, preoccupazione e paura

  • Una risposta fisica a una sfida significativa, o anche a una minaccia percepita

Quando l'ansia persiste, anche una volta superata la sfida, le persone potrebbero diventare ansiose per l'idea stessa di essere ansiose. Nella sua forma più intensa, l'ansia può sconvolgere in modo significativo la propria vita, provocando sentimenti di disperazione e depressione e interrompendo un modo sano di funzionare nel mondo.

L'ansia può influenzare la totalità di una persona, poiché può sconvolgere un insieme di sistemi interagenti dentro di noi; attenzionale, concettuale, immaginale, fisiologico, affettivo e comportamentale, che rispondono continuamente a un ambiente in continua evoluzione.

Nelle tue emozioni:

  • Disperazione o umore piatto

  • Frustrazione

  • Disperazione

  • Insoliti sentimenti di rabbia

  • Angoscia

  • Paura e panico

  • Sentimenti di insicurezza o bassa autostima

A livello fisico:

  • Sensazione di irrequietezza

  • Aumento della frequenza cardiaca

  • Tremore, agitazione e contrazioni

  • Sensazione di testa leggera o vertigini

  • Sensazione di intorpidimento

  • Sudorazione eccessiva

A livello cognitivo:

  • Difficoltà di concentrazione

  • Trovarti facilmente distratto

  • Preoccuparsi molto o ruminazione costante

  • Pensieri eccessivi e veloci 

Come ti relazioni e ti comporti:

  • Evitamento di situazioni o persone specifiche

  • Sonno interrotto o insonnia

  • Aumento o diminuzione dell'appetito

  • Le relazioni diventano sempre più difficili

  • Dipendenza da alcol o droghe

Quando l'ansia diventa un disturbo?

Gli psicologi fanno riferimento al DSM per identificare specifici disturbi d'ansia, come l'ansia generalizzata, il panico e la fobia. Mentre questi serviranno come linee guida, sarò curioso di ascoltare il tuoesperienzadi ansia e come ti impedisce di vivere la vita che desideri vivere.

Trattamento:

Nelle prime sessioni, lavorerò per comprendere la tua situazione e la tua esperienza attraverso una valutazione dettagliata e insieme creeremo un piano di trattamento che funzioni per te.

Esiste una vasta gamma di trattamenti per l'ansia. La ricerca mostra una grande efficacia nel trattamento dell'ansia quando si utilizza la terapia cognitivo comportamentale (CBT). Attraverso alcune strategie, la CBT aiuta a spostare quei pensieri e comportamenti che sono limitanti e offre invece strumenti per costruire abilità che ti aiuteranno a gestire la tua ansia.

 

Le tecniche CBT includono:

  • Ristrutturazione cognitiva: quando ti senti inadeguato o autocritico, la ristrutturazione cognitiva aiuta sfidando i pensieri negativi intrinseci e sviluppando invece un modo più utile e di supporto di pensare a te stesso e al mondo.

  • Risoluzione dei problemi: questa tecnica viene utilizzata quando sembra che "niente funzioni". Sperimentare un senso di padronanza delle sfide quotidiane ha dimostrato di ridurre l'ansia. Insieme stabiliremo obiettivi e creeremo soluzioni a questi problemi in modo che tu possa sentirti più sicuro nella tua giornata.

  • Terapia dell'esposizione: attraverso uno scenario immaginario o reale, il terapeuta ti supporterà nell'affrontare paure specifiche. Questo è un processo graduale che ti aiuterà ad affrontare meglio le paure, aumenterà la tua resilienza e ridurrà l'aumento dei sentimenti ansiosi.

  • Rilassamento: la CBT offre una vasta gamma di tecniche di rilassamento, come la meditazione, il rilassamento muscolare progressivo, il respiro diaframmatico lento. Se integrate nelle abitudini quotidiane, queste tecniche hanno dimostrato di ridurre l'ansia.

È stato scoperto che la mindfulness funziona efficacemente nel trattamento dell'ansia. Con la consapevolezza imparerai a rimanere presente ai tuoi pensieri e alle tue sensazioni, e osservandoli diventerai consapevole dei tuoi sintomi. Ciò contribuirà a ridurre la sensazione opprimente che spesso accompagna l'ansia e sarai in grado di vivere una vita più piena.  

Mi avvicino a ogni cliente da una posizione centrata sulla persona, che è stata trovata per aiutare ad aumentare l'autostima e la fiducia. Gran parte dello scopo della terapia è capire meglio se stessi, e questo è stato dimostrato per abbassare i livelli di ansia. Utilizzando un approccio umanistico, costruiremo dai punti di forza unici che sono già presenti in te per aiutarti a farti sentire più sicuro.

 

È anche importante capire che l'ansia può essere il risultato di eventi traumatici. L'ansia funziona come protezione del corpo e della mente contro quegli eventi traumatici. Paura, panico, insonnia e simili possono servire a questo scopo. Attraverso la terapia del trauma, mirerò a supportarti nel rispondere meglio ai fattori scatenanti e aumentare la tua resilienza. È importante sapere che per alcune persone ciò può comportare l'affrontare traumi passati, nonché complesse circostanze e relazioni attuali che possono contribuire a livelli elevati di ansia.

 

Prenota la tua consulenza gratuita per discutere la tua situazione.

bottom of page